lunedì 5 maggio 2014

Proseguendo...



Quasi sempre le mail di lavoro tra tecnici sono scritte in un italiano spaventoso. Quasi sempre faccio finta di niente, fondamentalmente perché non me ne frega un cazzo e ho già abbastanza menate.

Oggi il più illetterato di tutti ha il coraggio di scrivere:

"Gli apostrofi non costano nulla. Adoperateli. Magari assieme al resto della punteggiatura; che aiuta a capire che cosa cazzo volete dire."

Poi la mail prosegue e tre righe sotto

"[...]chissà come mai nella 3C, le uniche che non vengono mai regolate siano le valvole di spurgo[...]"  

P.S.
Le due righe copincollate dalla mail (di lavoro, eh, non tra amici di vecchia data) fanno anche capire l'ambientino. Sempre per ricordarvi perché ogni tanto scapoccio.

4 commenti:

  1. Io sto zitta che qualche strafalcione ogni tanto arriva anche da parte mia -.-'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelli li fanno tutti. Qui parliamo di gente che scrive in un italiano futurista.

      Elimina
  2. Senti un pò, scapoccione :D meglio se riversi che a tenere dentro dopo un pò le valvole saltano! Approfitta spudoratamente dei tuoi amici eh eh coraggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, infatti torno in Europa proprio per riversare sui miei amici.

      Elimina